ASD BELLINZAGO C5

Chania

 

COPPA ITALIA
1/8 ANDATA

MAZZO 80 - BELLINZAGO C5 = 2 - 1

MAZZ0 80 : Molteni, De Ponti
BELLINZAGO C5 : Bocelli

Tra mille dubbi e mille problemi derivati dalla situazione sociale, a causa del Covid19, si sono affrontate a Rho per l’andata degli ottavi di Coppa Italia serie C1, A.C.Mazzo 80 e Asd Bellinzago. Purtroppo le pesanti assenze hanno un po’ condizionato i ragazzi di Mister Bocelli , che già privi di Fama e Moranelli, infortunati, si sono trovati anche con bomber Bocelli a mezzo servizio, causa un indolenzimento al quadricipite, che ne ha condizionato la gara.
Partita comunque molto equilibrata che, viste le nostre assenze ci ha visto restare guardinghi in fase difensiva , pronti a ripartire negli spazi che si venivano a creare. Primo tempo che scivola via con molti tentativi da fuori verso le rispettive porte ma poche grandi occasioni, fino alla prima rete del Mazzo che approfitta di un incomprensione in uscita tra Stucchi e Mansab, ( nostro giovane Under 21 al debutto in prima squadra e che si è comportato gagliardamente, meritandosi la sufficienza piena ), per passare inopinatamente in vantaggio. Finisce il primo tempo senza grandi sussulti da entrambe le parti e il riposo serve a Mister Bocelli per sistemare qualche lacuna. Secondo tempo che comunque ricalca molto il primo, ma che ci vede cercare molto di più la porta, permettendoci infatti di pareggiare con una punizione di Bocelli, molto contestata dagli ospiti per un precedente possibile fallo da parte nostra. La partita ore scorre sui binari dell’incertezza, i portieri salgono in cattedra, noi colpiamo la traversa e un palo loro due pali e così fino al due a uno dei padroni di casa che sorprendono Stucchi con un tiro dai 12 metri. Mancano 5’ alla fine della partita e con grande voglia ma con poche idee ci buttiamo in avanti , sfioriamo più volte un pareggio che meriteremmo, ma rischiamo in contropiede di prendere altre due reti graziati dagli avanti avversari. Il fischio finale sancisce la vittoria del Mazzo che adesso dovrà venire a Bellinzago a difendere l’esiguo vantaggio che si è costruito ieri sera. Che dire di più , i ragazzi per la situazione in cui si sono presentati in campo, hanno dato tutto e il risultato, seppur negativo, ci lascia ampie speranze di passare il turno, Mercoledì 28 Ottobre alle ore 22,00 nella nostra Bombonera di Bellinzago Lombardo. Adesso lecchiamoci le ferite e prepariamoci per la battaglia di venerdi sera, sempre nella nostra Bombonera, con l’Olympic Morbegno, sperando di recuperare almeno Bocelli, uscito comunque malconcio dalla partita di ieri sera.

FORZA HORNETS !!!