ASD BELLINZAGO C5

Chania

 

3ª GIORNATA

SELECAO L. C. - BELLINZAGO C5 2 - 6 (1 - 4)

SELECAO L.C. : Rinaldi, aut. Oggionni
BELLINZAGO C5 : 2 Moranelli, 2 Bocelli, Oggionni, Perego

Prima dell’inizio della partita con la Selecao, nostra rivale da sempre, le premesse erano di una partita complicata, sia per le dimensioni del campo di Verano Brianza (molto grande e non propriamente adatto ai nostri schemi), sia perché da sempre le partite contro di loro sono sempre state ostiche. Invece questa volta la partita si mette subito molto bene, prendiamo subito possesso della loro metà campo e pigiamo sull’acceleratore e in 10’, due volte Moranelli e una volta ciascuno Perego e Bocelli ci hanno portato sul 0-4. La Selecao sembra annichilita da questo nostro grande inizio e per qualche minuto ancora rischia più volte di capitolare , poi noi ci accontentiamo troppo e caliamo la concentrazione e prima del riposo Rinaldi con un bel tiro da fuori riporta sotto la Selecao che nel finale per poco non accorcia sul 2-4, rete evitata da una gran parata del nostro portierino Oggionni.
Ripresa che purtroppo ricalca un po’ la seconda metà del primo tempo che ci vede molto meno reattivi e cattivi sotto porta, atteggiamento che permette alla Selecao di rendersi più volte pericolosa con un palo e alcune parate di Oggionni, il quale a metà del secondo tempo compie un buffo errore e si lascia passare la palla sotto il piede su un lento passaggio indietro di Zappa disturbato da Tagliabue che porta così la Selecao sul 2-4.
Per un attimo soffriamo la voglia di recuperare degli avversari che prendono un altro palo ma per fortuna Bocelli e Oggionni ci riportano sul 2-6 , risultato, che senza grandi patemi, portiamo in porto al fischio finale della terna arbitrale.
Partita di doppia interpretazione, se siamo quelli visti nei primi 15’ del primo tempo possiamo ambire a qualcosa di buono, se siamo quelli visti nella seconda parte del 1 e in buona parte del 2 tempo, allora per mister Bocelli c’è da rivedere qualcosa. Per ora va bene così 7 punti in tre partite ci danno una ottima classifica, ma gli infortuni di Fama ( ancora un mesetto prima del recupero ) e di Moranelli ( ieri sera uscito a metà del 2 tempo per un possibile stiramentino al polpaccio destro), non promettono per noi un futuro brillante , anche se i loro sostituti sicuramente saranno alla loro altezza.
Mercoledì abbiamo la Coppa con Il Mazzo 80 e vedremo se riusciremo a recuperare lo sforzo fatto ieri e se potremo continuare la nostra striscia di risultati positivi.

FORZA HORNETS !!!